anzianeLa storia chesta con quistando il web è quella di un poliziotto che ferma delle signore anziane per la guida troppo lenta. Il  colpo di scena è però dietro l’angolo.

Un ufficiale di polizia vide un’auto procedere molto lentamente sulla corsia di sorpasso. Secondo il macchinario che misura la velocità, il veicolo si muoveva a 22 Km/h: un vero pericolo per gli altri automobilisti.

Una volta fermata l’auto, avvicinandosi notò la presenza di cinque signore anziane,  due sui sedili anteriori e tre su quelli posteriori. Confusa e stupita, la donna alla guida chiese perché fosse stata fermata visto che non aveva superato il limite di velocità.




“Signora, – rispose l’ufficiale – è vero che lei non ha superato il limite di velocità, ma deve sapere che guidare più lentamente rispetto alla velocità consigliata può essere molto pericoloso per gli altri veicoli.” La donna rispose: “Guidare al di sotto del limite legale?  Ho guidato esattamente alla velocità consigliata: 22 chilometri all’ora!”

Cercando di non ridere per non offendere la signora, l’ufficiale replicò che quel numero, il 22, fosse il numero dell’autostrada e non quello del limite della velocità consentito. Un po’ imbarazzata, la vecchia signora si scusò e ringraziò il poliziotto per avergli fatto capire il suo errore.

L’ufficiale prima di congedarsi volle assicurarsi delle condizioni di salute delle anziane passeggere, che sembravano un poco scioccate chiedendo loro se stessero bene visto che le altre signore nel frattempo non avevano proferito parola. La risposta della vecchia fu esilarante: “Non si preoccupi… stanno molto meglio di prima! Siamo appena uscite dall’autostrada 180.”




http://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/05/cambio-i-ad.jpghttp://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/05/cambio-i-ad-150x150.jpgCronacaanziane,automobili,poliziottoLa storia chesta con quistando il web è quella di un poliziotto che ferma delle signore anziane per la guida troppo lenta. Il  colpo di scena è però dietro l'angolo. Un ufficiale di polizia vide un’auto procedere molto lentamente sulla corsia di sorpasso. Secondo il macchinario che misura la velocità, il...Giornale online di informazione