cola-topoÈ successo in Texas, negli USA.  Un bambino di tre anni beve la sua cola marca Dr Pepper e trova un roditore morto dentro.

Sembrava una bottiglia come tutte le altre, ma al contrario di un articolo di qualche tempo fa su delle torte deliziose, dentro conteneva una sorpresa davvero disgustosa. Il bambino, di nome Kayden Graves, americano, aveva bevuto circa la metà della sua bottiglia, quando ha scoperto la brutta sorpresa che si celava al suo interno: un roditore di circa 6 cm.




I genitori spaventatissimi si sonocola-topo2 subito rivolti alla ditta che produce le bibite: “vogliamo sapere da dove viene il topo e come ha fatto a finire dentro la bottiglia di cola, è una cosa inconcepibile”. Hanno pubblicato una foto della bottiglia su Facebook, che in poco tempo ha fatto il giro della rete.

Le scuse della compagnia incriminata sono state praticamente immediate, e i vertici dell’azienda hanno predisposto dei controlli e delle analisi dei laboratori di produzione. Continua a non essere un buon periodo per questo tipo di bevande, accusate spesso di essere nocive per la dieta delle persone.



Kayden è stato comunque portato di corsa in ospedale, dato che la cola all’interno della bottiglia poteva trasmettere qualche virus. Per fortuna, le analisi del sangue e delle urine non hanno riportato alcuna infezione: solo paura e soprattutto disgusto. Di sicuro in futuro il bambino preferirà altre bevande, magari più salutari, alla solita cola.

http://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/08/https-2F2Fblueprint-api-production.s3.amazonaws.com2Fuploads2Fcard2Fimage2F850662F8d6ee6f7d17f47db8a43641b5a5d9f24.pnghttp://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/08/https-2F2Fblueprint-api-production.s3.amazonaws.com2Fuploads2Fcard2Fimage2F850662F8d6ee6f7d17f47db8a43641b5a5d9f24-150x150.pngCronacaShockamerica,cola,roditore,topoÈ successo in Texas, negli USA.  Un bambino di tre anni beve la sua cola marca Dr Pepper e trova un roditore morto dentro. Sembrava una bottiglia come tutte le altre, ma al contrario di un articolo di qualche tempo fa su delle torte deliziose, dentro conteneva una sorpresa davvero...Giornale online di informazione