olimpiadi-uomo

Sono giorni decisivi per le olimpiadi di Rio 2016. Le gare, nel loro pieno svolgimento, fanno però parlare fuori dai campi sportivi non solo per i risultati ma anche per strani accadimenti.

Dopo vari incidenti, tra cui le acque verdi durante i campionati di tuffi, un particolare ha attirato la curiosità e l’attenzione degli spettatori da casa.

Durante la partita di calcio femminile Brasile – Sud Africa, alla squadra padrona di casa viene affidato un calcio di punizione. Fin qui niente di particolare, se non fosse per il gesto di una delle giocatrici verde-oro, che invece di proteggere il seno come le compagne di squadra, porta le mani in basso.




Il gesto, tipico dei giocatori del calcio maschile, non è passato inosservato ai milioni di telespettatori di queste olimpiadi, che incuriositi hanno inondato internet di domande e immagini per far luce sull’accaduto.

La foto riguardante la numero 3 del Brasile è, neanche a dirlo, diventata virale in pochissimo tempo facendo il giro del mondo. Il mistero però non è ancora stato risolto. La partita è comunque finita con un pareggio senza reti: pochi gol e tanti dubbi, che di certo non si placheranno facilmente.



http://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/08/Senza-titolo-1.jpghttp://www.gazzettadelmattino.it/wp-content/uploads/2016/08/Senza-titolo-1-150x150.jpgGossipSportbrasile,calcio,femminile,olimpiadi,rio 2016Sono giorni decisivi per le olimpiadi di Rio 2016. Le gare, nel loro pieno svolgimento, fanno però parlare fuori dai campi sportivi non solo per i risultati ma anche per strani accadimenti. Dopo vari incidenti, tra cui le acque verdi durante i campionati di tuffi, un particolare ha attirato la...Giornale online di informazione